Uno sguardo al femminile - Umbria - 5XMILLE ARCI
15493
page,page-id-15493,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-8.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.2,vc_responsive

Uno sguardo al femminile

SGUARDO
fermi

L’Associazione Arcisolidarietà Ora d’Aria di Perugia attraverso lo Sportello InformaCarcere offre un servizio trasversale rivolto all’intera popolazione detenuta, maschile e femminile, in grado di far fronte alle più disparate situazioni mettendo in atto le proprie risorse e i propri canali comunicativi esterni.

 

 

Ambito:

Diritti sociali

Referente:

Silvia Rondoni

Sito Web:

www.arciperugia.it

 

L’Associazione Arcisolidarietà Ora d’aria di Perugia, attraverso lo Sportello InformaCarcere, offre un servizio trasversale rivolto all’intera popolazione detenuta. “Uno sguardo al femminile” è un servizio pensato per le detenute che hanno i propri figli ospiti in Comunità educative e residenziali per minori.

Lo sportello opera all’interno del Nuovo Complesso Penitenziario Capanne di Perugia attraverso l’ingresso di operatori volontari tre volte alla settimana, presso la Sezione Femminile e Maschile, sia Circondariale che Penale dell’Istituto, con l’obiettivo di far fronte ai diritti civili e sociali della popolazione detenuta, fornendo consulenza psico-sociale, contatti con gli avvocati, orientamento e disbrigo pratiche. Il progetto “Uno sguardo al femminile” si concentra nella sezione femminile del carcere e opera nel sostegno del nucleo familiare madre-minore offrendo servizi di accompagnamento, organizzazione di giornate della genitorialità e realizzazione di attività culturali.

tub02