2+5x1000arci - CAMPAGNA 2021 "CON ARCI PUOI"
16480
page-template-default,page,page-id-16480,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-18.0.7,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Verbania

Con Arci Puoi lottare insieme

Il Circolo Franco Ferraris si trova a Omegna (la città di Gianni Rodari), sul romantico Lago d’Orta, in provincia di Verbania.
Il Circolo è intitolato a Franco Ferraris, giovane omegnese che scelse di fare il partigiano tra i garibaldini di Pippo Coppo e venne ucciso sulle alture a Casale Corte Cerro dalla bomba di un mortaio fascista.


Dal 1986 il Circolo Ferraris è la casa dei lavoratori, luogo di ritrovo dove si organizzano le lotte del lavoro, il centro di sostegno del Partito Socialista e delle sue iniziative per l’emancipazione delle classi popolari.
Durante la lotta contro la chiusura della Metallurgica Cobianchi, il Circolo visse i momenti più intensi di vita sociale, divenendo la sede permanente dei lavoratori in lotta.
Ancora oggi, il Circolo Ferraris continua ad essere un riferimento fondamentale per i suoi soci, offrendo numerose attività ludiche, ricreative e culturali, come:
– competizioni scacchistiche a livello internazionale;
– tornei di burraco e scala 40;
– lezioni di yoga, di danza, di cucito;
– presentazioni di libri alla presenza dell’autore;
– concerti dal vivo con ampio spazio per il ballo
e tanto altro.

Quotidianamente gli anziani del paese trascorrono i loro pomeriggi al Circolo per giocare a carte, mentre i giovani vi si ritrovano la sera per chiacchierare in compagnia, gustare un buon bicchiere di vino e i piatti della tradizione.
Il Circolo Arci Franco Ferraris lotta per mantenere alti i valori della socialità, solidarietà, uguaglianza, diritti e libero accesso alla cultura, che caratterizzano la realtà di Arci e vorrebbe continuare così per tanti altri anni.

Devolvi il tuo 5×1000 e 2×1000 ad Arci, scrivi il codice fiscale 97054400581 e firma per lottare insieme.